I Really Need A Girl Like An Open Book

Per merito delle Malve ho scoperto questo spassosissimo pseudoblog, degno di nota principalmente per l’improbabile caratteristica di non avere nemmeno un (1) commento positivo in calce a decine e decine dei post (a fronte delle centinaia di divertitissime prese per il culo), oltre che per il fatto che gli autori ce l’hanno tantissimo con la Toyota Prius e non sono in grado di ricordarsi quale macchina strafiga avessero sostenuto di possedere nell’articolo precedente.

Per mancanza di tempo, oltre che per evitare l’overkilling della Croce Rossa, mi limiterò a deliziarvi con le perle raccolte in questo unico, umile, utilissimo trattatello: Come far raggiungere l’orgasmo ad una donna: esiste un metodo più efficace degli altri?

Sappiamo che nei rapporti sessuali che ci sono al giorno d’oggi lo scopo principale per le donne è quello di riuscire ad avere orgasmi multipli e provare un piacere libidinoso.
Ah, ‘ste stronze! Mica come una volta, quando tutto quello che una donna chiedeva ad un’onesta scopata era avere sopra una persona che sudasse e facesse “gnnn” e la chiamasse “troia!”. (Hat tip Ddrd)

Sappiamo che le donne di oggi sono molto più difficili rispetto a quelle di un tempo perchè non sono mai sazie di sesso.Un tempo il sesso veniva visto come un rapporto molto bello e sensuale ma nulla più; oggi invece viene visto come un rapporto dove si deve godere il più possibile
.

“Ah, Guidoberto, una cosa veramente inaudita. Ella pretendeva di… no, non riesco a dirlo. Arrossisco. Mi tremano le vene dei polsi. Deh, d’accordo, mi farò coraggio: ella pretendeva di provare piacere sensuale a propria volta. Sono sconvolto quanto te, ti prego di credermi. Passami del laudano, sii cortese. Grazie.”

Infatti l’organo genitale maschile non è che il capolinea dell’orgasmo femminile. Per far godere una donna infatti si devono fare tanti piccoli passi che portano…

… lontano da quel capolinea, esattamente all’estremità opposta del binario: tra le braccia di qualcuno che ci sappia fare un minimo.

Una delle cose che attizza maggiormente le donne di oggi sono i preliminari. Anche se molte volte sentiamo dire in giro che li considerano come delle cose volgari e senza senso, in realtà sono molto attratte a adorano praticarli.

– Amore, ti prego, posso leccartela un po’? Poco? Due minuti? Poi porto fuori la spazzatura, giuro.

– No. Santo cielo, quanto sei scurrile. Tutti uguali, voi maschi, davvero. Smettila subito di accarezzarmi amorevolmente e vieni qua sopra a fare “gnnn” per un paio minuti, che poi ho una gran voglia di correre a rammendarti i calzini. Oh, e poi non sudi per niente bene, mica come il mio ex. Maschiopentito!

Piano piano vi spostate dal collo all’orecchio […] toccandolo ogni tanto con il dito.

Ah, e non vi dico cosa ho fatto io al tizio che mi ha fatto i buchi per gli orecchini.  Eh he he.

Quando vedete che lei comincia a “contorcersi” infilate il dito all’interno di essa e con un movimento molto sensuale cominciate a muoverlo. Questo passaggio serve per “lubrificare” la vagina in vista del rapporto.

Uh, dipende dalla natura dei “contorcimenti”. A meno che il dito non sia stato precedentemente immerso nel grasso da motore. Cosa che potrebbe anche darsi, visto il tono generale dell’articolo. Non sono sicura di volerlo sapere. E comunque è inutile che stia qui a raccontare cazzate, la verità è che sono frustratissima perché è un sacco di tempo che nessuno mi castiga per bene i lobi delle orecchie.

Arrivati a questo punto anche lei si dedicherà un pò a voi e vi farà tutti i preliminari che desiderate, questo perchè ormai è entrata del vortice del piacere ed è come se fosse in trans

Scusate, qui c’è un refuso evidentissimo ed incolpevole sul quale non mi sento di fare dell’ironia:  la versione corretta sarebbe “come se fosse un trans” (si sa, tra uomini ci si intende davvero, senza stupidi problemi di donnicciole)

Una volta che si inizia il rapporto sessuale vero e proprio bisogna continuare a fare le cose che vi ho elencato in precedenza. Anche quando siete nel bel mezzo della foga sessuale continuate comunque e sempre a leccare il collo e l’orecchio.

… e complimenti per la coordinazione!

Il metodo più efficace per far raggiungere un orgasmo come si deve a una donna e quello di provocarla prima e castigarla poi.

– Amore, amore…  secondo me i Tokio Hotel sono la band migliore del decennio. E Christian De Sica è un attore molto migliore di suo padre, e Pamela Prati è una bellezza raffinata… ehi, ehi, cosa fai? Giù quella scure! Bambina cattiva. A letto senza cena.

Molti uomini, purtroppo soffrono di eiaculazione precoce ed è chiaro che se fanno subito sesso senza preliminari il rapporto dura poco e la donna non prova il piacere dell’orgasmo finale.

Sì, sì. Non so a voi, ma a me gli orgasmi parziali lasciano sempre un po’ l’amaro in bocca. Soprattutto quelli a crocette, Bocconi style.

Quindi cari lettori fidatevi dei consigli […] e riceverete anche i complimenti dalla vostra compagna che non vedrà l’ora di ripetere l’esperienza appena passata.

Che coincidenza, anch’io. Non vedo l’ora a tal punto che sto pensando di tirarne fuori una rubrichetta fissa – cosa ne dite?

Annunci

28 thoughts on “I Really Need A Girl Like An Open Book

  1. grazie per la citazione! :D
    questi tizi mi fanno paura, spero che nessuna donna o ragazza capiti mai tra le loro grinfie, io ne ho purtroppo una certa esperienza… che mi permette di capire i loro schemini mentali.
    ps io ODIO che mi si lecchi l’orecchio. brr.

    No. Santo cielo, quanto sei scurrile. Tutti uguali, voi maschi, davvero. Smettila subito di accarezzarmi amorevolmente e vieni qua sopra a fare “gnnn” per un paio minuti, che poi ho una gran voglia di correre a rammendarti i calzini. Oh, e poi non sudi per niente bene, mica come il mio ex. Maschiopentito!
    questa cosa è fantastica. ho le lacrime agli occhi.

  2. ‘Mi tremano le vene dei polsi’ ah ah ah!!

    jules, credo che questo sia uno dei tuoi post meglio riusciti. Davvero, complimenti :-)

  3. Si vede che ho letto tanto Salgari, in gioventù, Guidoberto? :D

    (Grazie, Adri. Il materiale aiutava parecchio!)

  4. Fantastico!
    Altro che girlpowerVScioè.
    Il battibecco di commenti nel post della Prius è esilarante

  5. Credo di aver conosciuto uno di questi uomini. Mi ha ciucciato l’orecchio, ci ha provato in realtà, nonostante tre e dico TRE orecchini che non tolgo mai (dico solo che dopo ogni lavaggio infarcisco i capelli di qualsiasi spuma/lozione, volete che qualcosa non si incastri lì?). Poi non contento mi ha sorpreso nell’abbiocco leccandomi la schiena O_o. Ovviamente ero in visbilio e mi è venuta una gran voglia di avere un orgasmo finale.

  6. muahahahah ;D non riesco a respirare…
    no, davvero. è preoccupante…ma lo sanno com’è fatta? lubrificare..girare…mi sa che si confondono con le punte da 10 del trapano.
    OMG =_=

  7. io adoro i preliminari. sono un drago dei preliminari. impazzisco affinchè i preliminari durino il più a lungo possibile. titillo amorevolemte, mordicchio, esploro, assorbo, stringo tra le labbra voluttose… tutto.

    tutto pur di ritardare l’avvento del “oh santo cielo! tutto qui?”.

  8. Vipero, carte in tavola: do you or do you not leccare furiosamente il collo e le orecchie?

  9. Una volta uno ha cercato di baciarmi il collo alla prima uscita. Leggeva Dauomo! Ora ho capito!

  10. Io sarei felice della rubrichetta fissa. Un po’ come con la Betty, sarebbe un’opera meritoria, non dovrei stare a leggermi tutto il malloppone, tu me ne forniresti gli elementi piu’ succosi su un piatto di argento. Please, Jules!

  11. Malfidata!, era solo il mio segnale veromaschile di approvazione del post. Pciù!

  12. Questo e’ uno dei piu’ bei post che abbia mai letto, sul serio! :D
    *stretta di mano e pacca sulla spalla*

  13. Furiosamente il collo e le orecchie no (altrove *ehm*). Comunque adoro slinguazzare, se il piacere è corrisposto ovviamente.

  14. cominciavo a chiedermi cosa fosse quella sparachiodi accanto al tuo letto…
    adesso è tutto piu’ chiaro
    inguaribile romanticona!

  15. Ma Jules sei sicura che la versione corretta di “in trans” sia “un trans” e non “in trance”? Io l’avevo interpretata così, prima di leggere il tuo commento. (Oh, e un saluto, visto non passavo da tanto :)

  16. Giuls! Ciao, bentornata.

    (Sì, sì: la versione corretta è “in trance”, credo. Voleva essere una battuta – triste e squallidina, ma voleva essere una battuta)

  17. Miss Dufresne,
    passo di qui ogni tanto e il posto mi piace parecchio!

    AHAHA un blog gestito da un ex camionista, un ex rosticcere, e un ex custode di centri spotivi (“Responsabile della sicurezza di importanti strutture sportive italiane”) che tratta di donne,motori e lifestyle! Che inesauribile fonte di perle di saggezza!!

    Una su tutte da “Sesso sulla Smart: meno scomodo di quanto pensiate” :

    AHAHAH, stomale.

  18. la perla in questione -che ho brillantemente messo tra virgolette basse così da farla sparire- voleva essere:

    “Fare sesso in macchina fa parte della vita di una persona”

    LOL!

  19. “Fare sesso in macchina fa parte della vita di una persona”

    Sì, e mi pare che scrivano anche tipo “da sempre”. Già. Lo ius primae noctis, per dire, prevedeva una clausola apposita che indicava come luogo eletto per l’amplesso una Mazda5*.

    *alla bisogna, ma era considerato umiliante, una Citroën Xara Picasso.

  20. ma se la 147 mi ha lasciato lividi grandi così =_=
    ed è anche versione lusso!
    bah sti uomini bloggosi, e la loro guida alle giovani marmotte (indifese e sfigatelle)

    ^_^ abbraccio di mezzanotteee

    Momo

  21. stupendo post!
    complimenti, mi piace come scrivi!!!

    per il blog in questione, la perla rimane quella scritta nel post “come conquistare una ragazza fidanzata”:
    “Le donne fidanzate, lo sono fondamentalmente perchè hanno capito come gestire gli uomini, come rispondere alle loro richieste e soprattutto come assecondarli senza perdere la propria dignità.”

    Che dire? Applausi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...