We Love You

I miei familiari non hanno alcun rispetto per la sfera personale altrui: mio fratello tenta di corrompere il mio moroso per farsi portare a domicilio cibo indiano, mia madre mi ha abbinato un copriletto crema ad un paio di zuccherosissime lenzuola rosa, e mio padre entra in camera mia mentre sto cercando di studiare e mi fa i nodi ai calzini. Poi uno si chiede perché io sia venuta su un po’ strana, si chiede. Mah.

(Combo di copriletto improbabile e calzino snaturato)

Annunci

17 thoughts on “We Love You

  1. Oh quanto ti capisco.
    Anche se la mia vita è, ammetto, priva di calzini annodati e copriletti crema, la mia sfera personale ha oramai raggiunto le dimensioni di una pallina da ping-pong.
    E mi dicono che dovrei esserne grata.

    (però, cibo indiano a domicilio… capisco anche tuo fratello. Un pochettino, solo un pochettino)

  2. Ed è per questo che mentre i miei sono al mare e la sorella è dalla zia io ho deciso di rimanere sola solissima in casa per tutto il week end. Non sono mai stata così bene in casa mia. E se proprio c’ho bisogno di chiaccherare lo faccio col gatto, che almeno poi io non devo ascoltare lui :P

  3. Pingback: Tweets that mention We Love You « L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank -- Topsy.com

  4. Tu non hai un bagno-lavanderia a cui si accede unicamente dalla tua camera (nonché una madre con un’apparente infinita coda invisibile, per usare una gentile parafrasi), dunque ritieniti fortunata. Ecco.

  5. Sostanzialmente.

    “Temporibus illis” quand’ero ben più che “mamma-dipendente”, avrei dormito nel sacco a pelo “a mummia”, piuttosto che in un abbinamento scritto/prodotto/diretto dalla Genitrice…

    Titolare: non mi deluda!!!

    con la cucina indiana

    con gli improponibili calzettoni (ben fece il Padre a sdrammatizzarne l’essenza)

    con i subìti abbinamenti materni

    Suvvia!

    Con quello che dimostra scrivendo di armi et amori, di sex and mango, di cultura e cul-ture, di fescion e di blogghers… non mi cada così!!!! :-P

    Me tapino….

  6. Nessuno tocchi i miei calzettoni di spugna. Cattolico va bene, berlusconiano posso passartelo, ma nemico del calzettone casalingo no, eh! Attento che qui scatta il ban.

  7. Bello…dalla foto sembra che il cavo della corrente passi direttamente dal tuo calzino annodato alla presa XD muhahahahah

    Tranquilla, io abiterò ancora per poco coi mia madre e il resto del branco, ma le lenzuola con uva a grandezza naturale (su fondo giallo!!!) sono ancora dure da digerire. E sono anni che le vedo.
    Ne ho altre, sempre acquistate dalla madre, con disegno rosa su bianco a fantasia microscopio: esserini cigliati e non che viaggiano allegri in tutte le direzioni…inquietanti.
    Maledetta “fiera del bianco” al centro commerciale.

    salutini^_^
    Momo

  8. la nascita di una (nuova per me) perversione…

    Come direbbe qualcuno “de gustibus….” :-P

    A parte che sono “di ispirazione cattolica”, come più correttamente si potrebbe dire… nel senso che, anche in questo caso, pur non aderendo a scismi & eresie, vivo in modo critico e cerco di tenere sempre acceso il cervello (come direbbe il Rag. Filini: “…tanto, per quello che le serve, Ragioniere!!! …”)

    Passino i calzettoni… in fondo servono per sdrammatizzare….. :-P

    (la carica oscenamente erotica di due zampe lunghe?… boh… sinceramente non ne ho idea… ma la frase di cui sopra mi sembrava carina e la ho piazzata… )

    Ad Maiora!

  9. A parte il fatto che nello spazio “Email” stavo scrivendo “e-mail” , il che mi conferma che tanto normale non sono… Comunque… Che meraviglia, perché tuo papà fa i nodi ai calzini? :-D

  10. Pingback: Finché la barca va « L'Infelice Jules Dufresne e la Redenzione di Shawshank

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...