Polonia, 3

8.58: risveglio cinguettante tipico di chi (me) la sera prima e’ stata ubriaca per un totale di ventisei minuti circa.

8.59: nel senso che poi ha smesso di esserlo.

9.00: vomitando l’anima.

9.01: mista a un curioso succo sedicente gusto cactus.

9.02: niente, la storia e’ che dovevamo uscire.

9.03: ma erano le otto e venti di sera, e insomma.

9.04: quindi ci siamo detti (io no), “partita di beer pong in cucina!”

9.05: (se non sapete cosa sia il beer pong non siete che fortunati)

9.06: (e comunque io non ve lo saprei spiegare, le uniche regole che abbia mai memorizzato correttamente sono quelle del rubamazzetto)

9.07: problema marginale, a me la birra non piace.

9.08: “vabe’ E’ LO STESSO nei tuoi bicchieri ci mettiamo vodka e kaktus”

9.09: problema serio, i bicchieri da beer pong del mio amico sono gli stessi che il mio amico s’e’ portato quando e’ venuto in Polonia per iniziare l’Erasmus.

9.10: a settembre.

9.11: non credo siano mai stati lavati da allora, peraltro.

9.12: sapevano di muffa in doccia.

9.13: e di piedi.

9.14: e insomma meno male c’era la vodka.

9.15: dico da un punto di vista sanitario.

9.16: abbiamo giocato, io in splendida forma, dopo cinque minuti avevo perso il perdibile.

9.17: dopo dieci ero stesa a terra abbracciata alla gamba di Alessandro che perdeva con ritmi piu’ dignitosi, e riflettevo sui bicchieri.

9.18: dopo venti minuti ero al terzo giro di spazzolino e coluttorio (l’alcool mi rende particolarmente coscienziosa sotto il profilo dell’igiene orale).

9.19: morale alle dieci circa avevo fatto, e il Marco ci ha salutati ed e’ andato in piazza prima e a una festa polacca poi.

9.20: noi niente, un po’ perche’ io avrei avuto difficolta’ a coordinare di nuovo piedi e buchi delle gambe dei pantaloni e un po’ perche’ sotto i tre mesi di durata pregressa di una relazione la parte “pero’ in Polonia” del concetto “stasera casa libera, pero’ in Polonia” semplicemente risulta invisibile.

9.22: Ora, di ritorno dal flashback, ho fame e sete e le uniche cose vagamente edibili in questa stanza, dentro cui siamo e cui non abbiamo le chiavi, sono una bottiglia di Mountain Dew e un limone dubbio.

9.23: (la mia preferenza va nel caso al limone)

9.24: che e’ dubbio nel senso che ieri sera l’abbiamo avvistato in frigo e abbiamo poi avuto un breve consulto per stabilirne con un grado ragionevole di certezza l’identita’ ortofrutticola.

9.25: l’acqua del rubinetto! Che buona! La luce del mattino! Che bella!

9.26: quando la sera bevo poi mi risveglio co-protagonista de Le mele di Adamo.

9.27: giusto per dire, ho appena tirato fuori IL MANUALE DI EUROPEO.

9.28: la Commissione! Che efficiente!

11.29: ecco una foto di me denutrita che sorrido un sorrriso buono mentre sullo sfondo Alessandro entra nella quindicesima ora di sonno ininterrotto.

IMG_9874

12.30: ecco una foto dell’orrendo succo di katkus, che ieri sera amavo di un amore superficiale e insincero.

IMG_9875

13.31: ecco una foto di un tipico negozio sotterraneo polacco di teste.

IMG_9880

13.47: siamo a mangiare pierogi in una tipica pierogeria locale.

13.48: (pierogi sembra il nome di una roba che insisterebbe per servirti tua nonna, se tua nonna fosse di vicino Modena)

13.49: (e il ristorante tra l’altro si chiama una cosa tipo “Al mulino della nonna”)

13.50: il bagno della pierogeria.

IMG_9887

13.52: (mi domando come si dica “bagno” in polacco)

13.53: qualcosa sul genere “bagnozzi”, probabilmente.

13.54: stazione, con nostro immenso divertimento, si dice “stazia”

13.55: scritto tipo stacja.

13.56: ma a chi importa la grafia, quando ti trovi davanti a un termine che e’ impossibile impiegare seriamente senza apostrofare l’interlocutore come “zio”.

13.57: (oh zio, ce la facciamo una piadolla?)

13.58: (giu’ alla stazia)

13.59: a questo proposito, centro per la depilazione brasiliana si dice zentrum depilazi brazeliqualcosa.

14.00: casomai vi trovaste nella necessita’ di.

IMG_9877

14.01: e’ una lingua bellissima.

14.03: sempre per la serie “foglietti in polacco che non ci portano nulla di buono”, la password della wi-fi che ci ha dato la cameriera (e che non era quella giusta, in tutta evidenza).

IMG_9894

14.05: e’ un *paese* bellissimo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...