Cosmopolitan

Cosmopolitan: la rivista la cui lettrice ideale ha un mutuo ma non sa limonare, la testata che ci sprona a torcere energicamente i genitali maschili, il periodico che
ci insegna poi a riconoscere e contestare i casi in cui il disgraziato sta simulando l’orgasmo.

Cosmopolitan: il mensile a cui la mia compagnia telefonica mi ha regalato un abbonamento semestrale, e perché allora non condividere la gioia con voi tutti.

20140121-102202.jpg

Questo mese, inspiegabilmente, Cosmo (come diciamo noi appassionate di lungo corso) trascura la parte surreal-sessuale, liquidandola con due illustrazioni di posizioni fisicamente irriproducibili e un consiglio volante sull’uso del bagnoschiuma come ausilio anche olfattivo alla masturbazione, e si concentra invece sull’aspetto romantico delle relazioni immaginarie coltivate dalle proprie lettrici immaginarie.

20140121-102730.jpg

Per la precisione, Cosmo ha incaricato un nematode di tradurre dal francese una collezione di “ragioni per cui è bello avere un fidanzato” inventate su due piedi da un criceto in ipossia al soldo della versione d’Oltralpe. Il nematode è molto appassionato di nomi bizzarri e/o brutti.

20140121-102737.jpg

20140121-102743.jpg

20140121-102749.jpg

20140121-102859.jpg

20140121-102906.jpg

20140121-102912.jpg

20140121-102919.jpg

20140121-102924.jpg

20140121-102929.jpg

20140121-102934.jpg

20140121-102940.jpg

20140121-102945.jpg

20140121-102949.jpg

Segue articolo tradotto dal danese su come riprendersi da una relazione finita malissimo.

Annunci

5 thoughts on “Cosmopolitan

  1. Be’, devi iniziare tenendo presente che come fai sbagli*, quindi questa tua tristezza non va bene ed è sostanzialmente colpa tua.**

    * in questo numero spiegavano che stare nuda è un regalo speciale che fai al tuo ragazzo, e quindi di non farlo spesso o gli passa la novità.

    ** è la stessa tecnica di Scientology, peraltro, ora che ci penso.

  2. Sì, sì, capisco, mi sembra giusto. Vado a fustigarmi e a render noto al mio ragazzo che d’ora in poi si scopa vestiti o s’annoia, anche se lui non se n’era mai accorto in quattro anni e mezzo.
    Hail Cosmopolitan.

  3. Dafne con la sua boule fatta di parti umane mi ha allettata, hai mica visto l’inserto pubblicitario nel Cosmo di questo mese?
    Speciali anche quella che, in quanto donna, non sa leggere e con le sue mani può montare solo sandwich (o durissimi cupcake), la coppia che si fa grasse risate sulla povertà e Marina che non si lava più capelli. Una storia che però sconfina già nella cronaca.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...